Covid-19 e problemi uditivi, un doppio isolamento


Ci sono persone - ben 7 milioni in Italia - che durante il lockdown hanno vissuto un doppio isolamento, sono le persone che soffrono di problemi di udito.
Delle difficoltà di comprensione e comunicazione dovute all’uso delle mascherine protettive ne abbiamo già parlato in questo articolo; quello che vorremmo evidenziare oggi, invece, è l’isolamento acustico che il 12,1% della popolazione italiana ha vissuto e sta vivendo tutt’oggi.

Secondo Anifa*, soprattutto nei primi mesi di chiusura, quasi nessun over65 si è rivolto a centri acustici e audioprotesici per fare accertamenti, prove o per iniziare percorsi riabilitativi. Questo atteggiamento ha probabilmente aumentato l’allontanamento dagli affetti famigliari generando forte sensazione di tristezza, inadeguatezza e depressione. Inoltre, la paura di uscire o di chiedere un supporto potrebbe aver aggravato molte patologie o potrebbe aver fatto insorgere sindromi correlate, come quelle che coinvolgono la sfera psicologica. 

Per evitare il protrarsi di tali situazioni, in tutti i nostri studi abbiamo adottato protocolli rigorosi garantendo così ai pazienti visite e consulti in totale sicurezza. Sempre attivo poi il nostro servizio di supporto domiciliare. 

*Associazione nazionale italiana degli importatori e produttori di apparecchi acustici

Fonte: confindustriadm.it  

 


Prenota il tuo controllo

Devi inserire il nome
Please type your full name.
Devi inserire il telefono
Invalid email address.

Sono interessato a:

Si prega di selezionare una voce dall'elenco
Devi obbligatoriamente accettare le norme sulla privacy.

Se hai difficoltà a compilare il modulo contattaci gratis al Numero Verde 800 587655 Lun-Ven dalle ore 09:00 alle 12.30 o dalle 14.30 alle 18.30

Studi Audioprotesici per il Benessere Uditivo

Email

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Numero Verde

I nostri social

scrivici su whatsapp