• Home
  • Perdita d'udito, quando la cena è un disastro.

 

Perdita d'udito: quando la cena è un disastro.


10 settembre 2019 Shari Eberts rompe gli indugi, affrontando le strategie per la perdita dell'udito, la disabilità, la perdita dell'udito, la tecnologia dell'udito, gli apparecchi acustici, la perdita dell'udito, i problemi di perdita dell'udito, vivere con la perdita d'udito.
Qualcuno alla fine del tavolo raccontava una storia divertente. Qualcun altro si è aggiunto per un commento correlato o per condividere un aneddoto. L'interruzione era la norma. Come coprirsi la bocca con le mani quando parlavano. Il ritmo fu rapido. Il rumore di fondo era incessante. Ma a nessuno sembrava importare. Ci sono stati sorrisi, risate e gioia - una celebrazione del cameratismo e dell'interconnessione del gruppo mentre ogni persona godeva di questo legame speciale con i nuovi amici.

Eccetto per me. Ero all'altro capo del tavolo, troppo lontano dall'oratore per entrare in azione e troppo sopraffatto dal ritmo delle chiacchiere sovrapposte per provare. Al momento, mi sentivo isolato e solo, ma stranamente, anche grato. Mi sono reso conto di quanto sono fortunato a passare la maggior parte del mio tempo nella terra di partner di conversazione ben addestrati. Ho promesso di provare a ricordare quella sensazione la prossima volta che la mia famiglia e i miei amici si dimenticheranno di parlare nel modo corretto per poterli sentire con più chiarezza.

Come parlare con qualcuno con perdita d'udito
Comunicare con qualcuno con problemi di udito richiede un po 'di lavoro, soprattutto in una situazione di gruppo come un pasto. Qui condivido i miei consigli sulle migliori pratiche per una comunicazione efficace con qualcuno con problemi di udito. Aggiungi i tuoi suggerimenti nei commenti.

1. Mantieni la bocca visibile: le persone con perdita dell'udito sentono con le orecchie e gli occhi. Vedere le tue labbra fornisce spunti critici per la lettura delle labbra che ci aiutano a comprendere il linguaggio.

2. Parla una persona alla volta: un flusso ordinato della conversazione è essenziale per la lettura delle labbra. Se più di una persona parla, non sappiamo dove cercare. Le voci sovrapposte sono anche molto difficili da districare.

3. Parla chiaramente e ad un ritmo moderato: il discorso rapido lascia troppo poco tempo di elaborazione mentre lavoriamo per mettere insieme le informazioni uditive e visive che stiamo ricevendo in una frase coerente. Enuncia le tue parole il più chiaramente possibile. Forse una rinnovata enfasi sulla dizione andrebbe a beneficio di tutti noi!

4. Affrontaci anche quando parliamo con gli altri: questo è difficile perché naturalmente le persone si rivolgono ai loro interlocutori, ma se ciò accade nella direzione opposta a quella in cui siamo seduti, probabilmente non saremo in grado di ascoltare.

5. Ottimizza la disposizione dei posti. Cerco di organizzare il tavolo in modo che l'altoparlante più stimolante che io possa sentire sia seduto di fronte a me sulla diagonale. In questo modo, quando quella persona si rivolge a parlare con la persona accanto a loro, è ancora probabile che sia nella mia direzione generale. Funziona meglio in un gruppo di 4.

6. Preparati a ripetere o riformulare. Spesso risparmia tempo e frustrazione se ripeto le parole che ho sentito, quindi il mio interlocutore deve solo compilare la parte che mi mancava.

7. Sii attento. Dai un'occhiata alla persona con perdita dell'udito di tanto in tanto per vedere se stanno seguendo la conversazione. Se si sporgono in avanti o sembrano confusi, probabilmente hanno problemi. Regolare il tuo comportamento prima che ti venga chiesto è tremendamente premuroso.

8. Non urlare. Louder, "più forte", non è meglio per le persone con perdita dell'udito. La chiarezza può spesso essere più utile di un volume aggiuntivo. L'urlo distorce anche le tue labbra rendendo più difficile la comprensione. 

La mia famiglia, i miei amici e io abbiamo investito tempo e sforzi significativi per capire come possiamo comunicare l'uno con l'altro nel modo più efficiente ed efficace possibile. Trascorrere del tempo con i non iniziati mi ha aiutato a sviluppare più apprezzamento per i partner di conversazione che ho a casa. Mi lamento a volte ma rispetto alla popolazione generale, sono abbastanza ben addestrati!

Lettori, avete partner di comunicazione ben addestrati nella vostra vita?

  (Testimonianza e racconto di Shari Eberts

Fonte:

https://livingwithhearingloss.com/2019/09/10/hearing-loss-when-dinner-is-a-disaster

Condividi nel tuo social

FacebookGoogle Bookmarks Pin It

Studi Audioprotesici per il Benessere Uditivo

Email

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Numero Verde

I nostri social

scrivici su whatsapp