Sentirsi (e sentire) bene in ogni momento


Finalmente il caldo e l’afa hanno lasciato spazio a giornate più miti, a cieli tersi e a leggere brezze: condizioni perfette per scampagnate, passeggiate e – perché no – ultimi bagni al mare o in piscina! A volte però basta davvero pochissimo per rovinarsi un momento così piacevole: un colpo d’aria, uno sbalzo repentino di temperatura o un forte impatto con l’acqua possono causare infiammazioni dell’orecchio come otalgie e otiti.

Riconoscere i sintomi

L’otalgia – più comunemente conosciuta come “mal d’orecchi” – è un’infiammazione dell’orecchio esterno e medio che si può manifestare con dolore, calo dell’udito, gonfiore attorno all’orecchio, dolore alla mandibola e febbre. L’otite, invece, è un processo infiammatorio di natura prevalentemente infettiva che si manifesta per lo più attraverso dolori all’orecchio, acufeni (percezione di fischi, ronzii, fruscii) e alterazione dell’udito.

Come fare per prevenirle?

Per quanto riguarda il vento, si può adottare una soluzione “fai da te” proteggendo le orecchie con fasce e foulards; le stesse possono essere usate in caso si permanga in ambienti con temperature molto basse. Se invece avessimo modo di regolare personalmente la temperatura dell’ambiente, sarebbe consigliabile evitare getti d’aria diretta e sbalzi di temperatura (esterno-interno) troppo elevati.
Tutt’altro discorso per l’acqua. Per nuotare, immergersi, tuffarsi o praticare sport acquatici senza temere conseguenze (come gonfiori o infezioni batteriche), ci si può affidare ad appositi tappi, dispositivi otoprotettori che bloccano l’acqua ma permettono di sentire i rumori ambientali.

Questi i nostri suggerimenti per prevenire spiacevoli inconvenienti durante gli ultimi sprazzi di vacanze, ne manca però uno, il più importante: nel caso la prevenzione non sia sufficiente, rivolgetevi al vostro medico o ad un otorino professionista. Perché ricordate: l’udito è un bene prezioso!


Studi Audioprotesici per il Benessere Uditivo

Email

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Numero Verde

I nostri social

scrivici su whatsapp